Mal di schiena subito dopo l’intervento di addominoplastica?

Perché subito l’intervento posso avere mal di schiena?
Mi opero anche per ridurre il mal di schiena dovuto alla diastasi addominale, e mi sveglio col mal di schiena!
Il motivo è da ricercarsi in 2 fattori principali.
1) Il lettino operatorio è rigido. Questo consente stabilità del paziente durante l’intervento, nonché la possibilità di effettuare un corretto massaggio cardiaco qualora mai ce ne fosse bisogno, come in tutti gli interventi chirurgici.
2) La prima settimana dopo un intervento di addominoplastica viene consigliato di camminare con il busto leggermente flesso sull’addome e, al letto, di assumere la posizione semi seduta. Questo serve per ridurre la tensione sulla cicatrice e sul lembo inferiore di pelle avanzato, quindi evitare problemi di cicatrizzazione e di necrosi cutanea.
Posso fare qualcosa per prevenirlo?
Sì. Consiglio già un mese prima dell’intervento di rafforzare la muscolatura lombare assieme ad esercizi mirati di allungamento della schiena, che sarà pertanto più robusta e flessibile nel momento in cui gli chiederemo qualche sforzo in più.

Cerca