Chirurgia Plastica

La Chirurgia Plastica nasce come Chirurgia Ricostruttiva, con lo scopo di ripristinare la funzione e la morfologia umana normale di organi ed apparati danneggiati o demoliti dopo traumi (spesso bellici), ferite difficili, asportazioni di tumori in stadio avanzato, ustioni e malformazioni congenite causa talvolta di discriminazioni sociali, specie nei paesi meno sviluppati.

Attraverso lo sviluppo di lembi, innesti, impianti di materiale autologo ed eterologo, trapianti di tessuto adiposo e cellule staminali da esso derivate, nonché lo sviluppo della microchirurgia ricostruttiva e la chirurgia della mano, si è ad oggi capaci di intervenire in qualsiasi distretto corporeo: testa e collo, mammella, mano, tronco, arti superiori ed inferiori.

La disciplina unificante prende il nome di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva, rigenerativa ed Estetica.

Il Dottor Grassetti esegue solitamente più di 200 interventi all’anno di diversa complessità.

Inizialmente si è dedicato più ad attività di Pronto Soccorso Ospedaliero e Chirurgia Plastica d’urgenza ed oncologica in qualità di Dirigente Medico presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona.

Attualmente effettua per lo più interventi di Chirurgia Plastica Elettiva con particolare sub-specializzazione nella Chirurgia Post-Partum: mommy make over, ovvero Addominoplastica e Mastoplastica.