Chirurgia Estetica

La chirurgia estetica è una branca evolutiva della chirurgia plastica che, a differenza della chirurgia ricostruttiva, non ha un obiettivo meramente funzionale come il trattamento di anomalie congenite (malformazioni) o acquisite (traumi, ustioni e tumori), bensì si pone lo scopo di migliorare l’aspetto del corpo umano, là dove alcuni dismorfismi creino un disagio importante all’aspetto psico-sociale e quindi al benessere psico-fisico del paziente.

La Chirurgia Estetica utilizza gran parte delle tecniche della chirurgia ricostruttiva e della microchirugia, nonché quelle della medicina rigenerativa.

Per questo motivo tali discipline sono aggregate nell’unica specializzazione Chirurgia Plastica, Ricostruttiva, Rigenerativa ed Estetica.

Non a caso l’acronimo SICPRE sta ad identificare la Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva, rigenerativa ed Estetica.

La Chirurgia Estetica non cambia il modo in cui gli altri ti vedranno o si relazioneranno con te, né migliorerà necessariamente l’aspetto fisico secondo i tuoi desideri.

Tuttavia può migliorare l’autostima, la sicurezza, nonché quella self confidence perduta.

Gli interventi chirurgici estetici possono interessare tutti i distretti corporei: la testa, il collo, gli arti e il tronco.

Hanno sempre e comunque l’obiettivo di ripristinare l’anatomia umana normale, mai stravolgerla.

Interventi di Chirurgia Estetica

Nell’ambito della chirurgia estetica, il Dottor Grassetti esegue gli interventi riportati di seguito.